Skip to main content

Non è altrettanto nota di Madrid o Barcellona, ma è assolutamente da vedere. Anche perché per ora è stata risparmiata dai grandi flussi turistici.

RESIDENZA ESTIVA DEI POTENTI

La città, che conta 200.000 abitanti, è una delle più interessanti di tutta la Spagna, anche se sono in pochi a saperlo. Questa città sulla costa, infatti, è sicuramente meno nota di metropoli cosmopolite come Madrid o Barcellona. Per la regione questo è più un bene che un male, perché essa ha così potuto mantenere il proprio fascino originario. Non solo la famiglia reale, ma anche altre celebri personalità di Spagna usavano trascorrere la propria estate a San Sebastián. Ancora oggi le numerose ville maestose e le sfarzose facciate testimoniano la passata importanza del luogo come stazione balneare mondana. Situata nella baia protetta “la concha”, ha tre invitanti spiagge sabbiose. La baia è delimitata dai due lati da massicci rocciosi: il Monte Urgull, con la sua statua di Gesù che si affaccia sulla città, e il Monte Igueldo, sul quale si trova l’omonimo albergo di prima classe; affascinante il panorama che, da un’altezza di 200 metri, spazia sulla città. Chi ha i nervi saldi puù anche provare le storiche montagne russe “Montaña Suiza”: da quasi 100 anni infatti, sulla collina si trova un piccolo parco divertimenti e le montagne russe ne sono sempre state l’attrazione principale.

Scuole a  San Sebastián

Filters
Filters
Prenotate ora il vostro soggiorno linguistico a San Sebastián e assaporate il vostro viaggio già domani!

GASTRONOMIA E VOGLIA DI VIVERE BASCHE

Il centro storico, ricco di stradine, invita a prolungate passeggiate esplorative. Al suo interno si possono trovare caffè, bar e ristoranti, dove si possono assaggiare i tipici “pinxtos”: piccoli stuzzichini caratteristici di questa regione, che, come le tapas, vengono serviti insieme con le bevande. Le varianti vanno dai semplici panini al formaggio, alle sfogliate ripiene, fino ai ravioli con frutti di mare. Anche se i “pinxtos” sono squisiti e possono sostituire un vero e proprio pasto, è bene non rinunciare troppo spesso alla cena. San Sebastián, infatti, è una roccaforte culinaria, ricca di stelle della gastronomia. Per cenare allo “Arzak”, per esempio, si deve assolutamente prenotare. E con circa sei mesi di anticipo! Con il festival estivo del jazz e il festival del cinema in settembre, “Donostia” (come viene chiamata in basco) può vantare due grandi eventi culturali di rilievo. Ma a parte i grandi festival, l’intrattenimento è garantito anche grazie a musei, teatri, gallerie, cinema e la sala per concerti “Palacio de Congresos y Auditorio del Kursaal”.

Kontakt

Consulenza personalizzata e gratuita per il vostro soggiorno linguistico.

Contattaci subito.