Skip to main content

La grande isola sulla costa occidentale del Canada ha attratto per lungo tempo commercianti e avventurieri che si arricchivano con il commercio delle pellicce. Questo spirito internazionale, ma anche la ricchezza di acque del territorio, caratterizzano ancora oggi, come un tempo, la vita nell’isola di Vancouver.

PISTE DA SCI E FORESTA PLUVIALE

I vacanzieri apprezzano due cose in particolare di Vancouver Island:  da un lato, la vivace Victoria nella punta meridionale dell’isola, il cui fascino britannico affascina i visitatori provenienti da tutto il mondo e, dall’altro, la natura, che spostandosi verso Nord, è sempre più incontaminata e la cui bellezza è evidente nei numerosi parchi quali, ad es., Cape Scott, Strathcona e Schoen Lake  Oltre 100 fiumi, torrenti e numerosi laghi sono il paradiso di pescatori e appassionati di kajak.  In inverno, Vancouver Islands è un’importante area sciistica.  L'interno di Vancouver Island è caratterizzato da enormi montagne, le cui cime mostrano, in alcune parti, la levature di alte montagne, mentre nelle vicinanze della costa si estendono foreste pluviali.  Qui vivono puma, procioni e lupi.  Le acque di fronte alle coste sono famose per il grande numero di balene. 

Scuole a  Victoria/Vancouver Island

Filters
Filters
Prenotate ora il vostro soggiorno linguistico a Victoria/Vancouver Island e assaporate il vostro viaggio già domani!

A Victoria la scuola di lingue era come una grande famiglia di 200 studenti.

Nicole Bieri -

DAL COMMERCIO DI PELLICCE A ISOLA DELLE VACANZE

I primi uomini che si insediarono nella Vancouver Island erano appartenenti alle cosiddette “First Nations” in Canada, ad esempio di origine Nootka, Kwakiuti e Salish.  Un elemento importante della vita di questi popoli, in parte mantenuta fino ad oggi, era la caccia alle balene.  Già nel diciottesimo secolo, si fecero largo nella regione scopritori britannici, spagnoli, russi e americani, ma anche commercianti.  L’isola prese il suo nome, dopo che George Vancouver, un seguace del grande scopritore James Cook, vi navigò nel 1792.  Lo sviluppo economico iniziò nel 1843 con l’apertura del presidio per il commercio di pellicce Fort Victoria da parte della potente Hudson Bay Company.  Nel 1849 l’isola divenne colonia della corona britannica e nel 1866 parte della British Columbia, che successivamente divenne provincia canadese.  Attualmente gli immigrati dall’Asia giocano un ruolo sempre più importante nella più grande isola del Pacifico del Paese, ma anche nella vicina terra ferma a Nord Ovest degli USA – e influenzano la vita quotidiana in modo piacevole.

Kontakt

Consulenza personalizzata e gratuita per il vostro soggiorno linguistico.

Contattaci subito.